homepage
  • BUON 2019
  • Sestri Levante
  • Franco Tripodi
  • TopTennisCenter Torneo 4.1 Vincitore Alessandro Motta df Finalista Fabio Toich
  • TopTennisCenter Torneo Doppio Misto 4.1 Vincitori - Paola Levrero & Claudio Longinotti - Finalisti - Daniela Longinotti & Alessandro Motta
  • TopTennisCenter Torneo 4.1 Vincitrice Elisa Martello Sx foto Finalista Claudia Longinotti
  • TopTennisCenter Torneo OPEN "VELERIA SAN GIOGIO"- Vincitrice-Nicole Pimentel SX foto - Finalista - Beatrice Modesti
  • Tommaso Diritto
  • TopTennisCenter Torneo3.1 Vincitrice Joj Hart Finalista Martina Putzolu
  • TTC - Dai campi
  • TopTennisCenter Partecipanti Torneo 3.1 Stefano Bettarini - Filippo Landucci
  • TopTennisCenter Torneo3.1 Vincitore Fabio Franzoi sx foto Finalista Marco Poggianti
  • TopTennisCenter - Vincitore Torneo 3.1 Andrea Murchio sx foto Finalista Filippo Mozzi
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo U 14 Franzoi Fabio sx foto Finalista Tommaso Lucattini
  • TopTennisCenter - Vincitore Torneo "Kinder" Under 11 - 2014 Tommaso Lippolis dx foto Finalista Tommaso Lucattini
  • TopTennisCenter - I magnifici quattro -
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo 4.1 Francesco Tealdi sx foto Finalista Lorenzo Capitti
  • TopTennisCenter - Vincitrice TORNEO 3.1 Buchanan Giorgia dx foto Finalista Claudia Bertoletti
  • TopTennisCenter - Vincitrice Torneo Open "Veleria San Giorgio"Gloria Contrino sx foto Finalista Nicole Pimentel
  • Comparazione "Diritto"
  • Comparazione "Diritto"
  • TopTennisCenter " Vincitrice Torneo 4.1" Claudia Guidi dx foto Finalista Chiara Lencioni

Stampa

Alzate Laterali con Manubri

Scritto da Super User. Postato in Articoli Vari





Alzate laterali con manubri

 

Alzate laterali con manubri: Esecuzione

 

La posizione di partenza vede l'atleta in piedi in posizione eretta con le ginocchia leggermente flesse e la distanza tra i piedi pari o leggermente superiore a quella delle spalle. Queste non sono completamente addotte anche se le braccia si possono comunque considerare lungo i fianchi. I gomiti sono quasi completamente estesi. L'esecuzione consiste nell'abdurre/flettere le spalle, sollevando così i manubri fino a che l'omero non arriva ad essere parallelo al terreno.
Malgrado questo sia un esercizio che viene inserito per allenare la porzione laterale del deltoide, è possibile aumentare il contributo della porzione anteriore deldeltoide se si extraruota la spalla. Un'eccessiva intrarotazione della spalla è sempre sconsigliabile. Laposizione verticale del corpo tende a privilegiare il lavoro dei muscoli che intervengono nella seconda metàdell'abduzione della spalla. Esiste anche una variante da seduti di questo esercizio.

 

RICORDA!

La schiena deve rimanere sempre nella sua posizione di forza:l'unica articolazione che si muove è quella della spalla. Flettere i gomiti sposta il carico di lavoro sulla porzione anteriore delle spalle. L'ausilio della spinta degli arti inferiori e l'eccessiva iperestensione della colonna vertebrale è considerato dannoso. Per evitare questo inconveniente, effettuare l'esercizio da seduti. Evitare di intraruotare eccessivamente la spalla. Polsi dritti.

 

Muscoli coinvolti





Gruppo 1: Fasci laterali del deltoide

Azione: Abduzione della spalla

Gruppo 2: Deltoide anteriore, Fasci superiori del gran pettorale, Coracobrachiale, Bicipite brachiale.

Azione: Flessione spalla (debole)

 

 


Muscoli coinvolti

Primari
: Deltoide anteriore, Deltoide laterale



Secondari:  Gran Pettorale Superiore


Approfondimento Tennis

 
L’aspetto laterale della regione delle spalle, in particolare la porzione laterale del muscolo deltoide, è importante in tutti i movimenti che richiedono uno spostamento delle braccia dal corpo.

Questo è un elemento visto nell’esecuzione dei colpi, specialmente nei colpi di rovescio da fondo campo, a partire dall’apertura e  durante tutto l’accompagnamento.

Anche se i muscoli della cuffia dei rotatori aiutano a stabilizzare le articolazioni della spalla durante i colpi , avere una forte resistenza del muscolo deltoide aiuta a proteggere la spalla ancora di più.

E’ specialmente importante per coloro che hanno un rovescio ad una mano perchè il deltoide laterale è uno dei principali muscoli coinvolti sia nella fase di accelerazione che decelerazione del colpo.

Il deltoide laterale è inoltre importante nella fase di apertura del servizio in quanto il braccio è in abduzione.