homepage
  • ROLAND GARROS - CHI ERA COSTUI?
  • CLASSIFICA PRIMI 6 RANKING ATP - 01/02/2019
  • AUSTRALIAN OPEN 2019 - NOVAK DJOKOVIC
  • NOVAK DJOKOVIC
  • BUON 2019
  • Sestri Levante
  • Franco Tripodi
  • TopTennisCenter Torneo 4.1 Vincitore Alessandro Motta df Finalista Fabio Toich
  • TopTennisCenter Torneo Doppio Misto 4.1 Vincitori - Paola Levrero & Claudio Longinotti - Finalisti - Daniela Longinotti & Alessandro Motta
  • TopTennisCenter Torneo 4.1 Vincitrice Elisa Martello Sx foto Finalista Claudia Longinotti
  • TopTennisCenter Torneo OPEN "VELERIA SAN GIOGIO"- Vincitrice-Nicole Pimentel SX foto - Finalista - Beatrice Modesti
  • Tommaso Diritto
  • TopTennisCenter Torneo3.1 Vincitrice Joj Hart Finalista Martina Putzolu
  • TTC - Dai campi
  • TopTennisCenter Partecipanti Torneo 3.1 Stefano Bettarini - Filippo Landucci
  • TopTennisCenter Torneo3.1 Vincitore Fabio Franzoi sx foto Finalista Marco Poggianti
  • TopTennisCenter - Vincitore Torneo 3.1 Andrea Murchio sx foto Finalista Filippo Mozzi
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo U 14 Franzoi Fabio sx foto Finalista Tommaso Lucattini
  • TopTennisCenter - Vincitore Torneo "Kinder" Under 11 - 2014 Tommaso Lippolis dx foto Finalista Tommaso Lucattini
  • TopTennisCenter - I magnifici quattro -
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo 4.1 Francesco Tealdi sx foto Finalista Lorenzo Capitti
  • TopTennisCenter - Vincitrice TORNEO 3.1 Buchanan Giorgia dx foto Finalista Claudia Bertoletti
  • TopTennisCenter - Vincitrice Torneo Open "Veleria San Giorgio"Gloria Contrino sx foto Finalista Nicole Pimentel
  • Comparazione "Diritto"
  • Comparazione "Diritto"
  • TopTennisCenter " Vincitrice Torneo 4.1" Claudia Guidi dx foto Finalista Chiara Lencioni

Stampa

Rovescio in slice..come

Scritto da Super User. Postato in Rovescio









 

 

 


Il Rovescio in Slice

 

 

 

Prima di parlare dei vari passaggi da effettuare da un punto di vista tecnico per eseguire un rovescio in slice nel modo corretto, va detto che l’impugnatura da utilizzare è la continental. In questo tipo di colpo non ci sono varianti come può avvenire con diritto o rovescio.

la preparazione

Possiamo individuare 4 punti di riferimenti legati alla fase di preparazione del rovescio in slice:

1)   il primo e forse il più importanti dei punti di riferimento è la posizione che devono avere racchetta, avambraccio e parte superiore del braccio nella fase finale della preparazione, che si trovano a formare una specie di quadrato. In sostanza si individua un angolo di 90 gradi tra braccio (parallelo al terreno) ed avambraccio, ed un angolo di 90 gradi anche tra avambraccio (che si viene a trovare con una inclinazione di circa 45 gradi rispetto al suolo) e racchetta. La testa della racchetta arriverà oltre la spalla sinistra puntando dietro di noi.





2)  Il secondo punto di riferimento è che, nella fase finale della preparazione, il piatto corde (insieme al dorso della mano) dovrebbe “guardare” la rete. Uno degli errori più comuni è proprio quello di avere la faccia della racchetta rivolto al cielo e ciò porta ad avere troppo poco tempo le corde sulla palla, con il risultato di avere una palla leggera e “flottante” oltre chè aumentare il rischio di steccare.

3)  La racchetta deve essere portata dietro nella posizione finale della preparazione attraverso la rotazione del busto. La spalla destra si troverà a 45 gradi rispetto alla rete. La posizione a quadrato del braccio-racchetta spiegata prima va assunta appena dopo lo split step e solo successivamente si procede a portare dietro la racchetta con la rotazione del busto.

4)  Tutto il peso del corpo è sulla gamba destra. Il carico della gamba destra, che è una sorta di allungo (soprattutto se la palla è lontana dal punto ottimale d’impatto), avviene simultaneamente al raggiungimento della fase finale della preparazione.

la zona d’impatto

Possiamo individuare 5 punti di riferimento nella zona d’impatto:

1)  Il primo punto di riferimento è il movimento del polso/racchetta. Il polso guiderà l’oscillazione verso il basso e la testa della racchetta raggiungerà l’altezza del polso solo dopo l’impatto. In un tennis moderno dove molto si parla del polso bloccato all’impatto un po’ in tutti i colpi, nello slice il polso ha un ruolo molto importante nel portare la racchetta dai 90 gradi della preparazione ad una linea appena spezzata al momento dell’impatto.

2)  Il braccio al momento dell’impatto sarà completamente disteso o quasi.

3)  La palla dovrebbe essere colpita ad un’altezza compresa tra il fianco ed il petto, davanti al corpo, appena davanti al piede destro.

4)  La gamba sinistra dovrebbe rilassarsi come conseguenza del fatto che tutto il peso del corpo è stato trasferito sulla gamba destra.

5)  La testa dovrebbe rimanere ferma e rilassata e gli occhi sulla palla anche dopo avere colpito la palla.





il finale

Possiamo individuare 4 punti di riferimento nella fase finale dello slice (i primi tre sono in realtà tutti strettamente conseguenti):

1)  Ricopre un ruolo molto importante il braccio sinistro nel finale del colpo. Come si vedrà in tutti i professionisti dopo l’impatto entrambe le braccia finiscono completamente dietro al corpo, totalmente distese ed alla stessa altezza. Si crea, quindi, sempre un angolo isoscele dove i due lati uguali sono le braccia. Il braccio sinistro nello slice, con il suo movimento in opposizione al braccio destro, serve come un’ancora per dare equilibrio a tutto il corpo e aiuta ad ottenere una maggiore velocità della testa della racchetta. Il maggior equilibrio ottenuto servirà anche ad un più veloce recupero della corretta posizione dei piedi per il colpo successivo.

2)  Alla fine del movimento dello slice, il piatto corde che ha impattato la palla si troverà a guardare il cielo

3) Entrambi i palmi delle mani alla fine dello slice guardano il terreno.

4) Il peso è ancora tutto sulla gamba destra.