• WIMBLEDON 2014 - Vincitore Novak Djokovic
  • ROLAND GARROS 2014 - VINCITORE RAFAEL NADAL
  • ROLAND GARROS 2014 - VINCITRICE MARIA SHARAPOVA
  • ATP 1000 - 2014
  • ATP 500 - 2014
  • COPPA DAVIS 2014 - ITALIA BATTE LA GRAN BRETAGNA DI MURRAY
  • WTA INDIAN WELLS - VINCITRICE FLAVIA PENNETTA
  • ATP 500 - ROTTERDAM - WINNER TOMAS BERDYCH
  • ATP 500 - ROTTERDAM - TOMAS BERDYCH / MARIN CILIC
  • Australian Open - Vincitore STANISLAV WAWRINKA
  • Australian Open - Vincitore STANISLAV WAWRINKA
  • Australian Open - Vincitore STANISLAV WAWRINKA


  • Sestri Levante
  • Franco Tripodi
  • TopTennisCenter Vincitori Torneo lim.4.1 dx foto Simone Finalista Mirko
  • Allenamento al TTC
  • TopTennisCenter Vincitori Torneo Doppio Lim:4.1 dx foto " Mirko - Daniele Finalisti Giannino - Fausto"
  • Tommaso Rovescio
  • Tommaso Diritto
  • TopTennisCenter Vincitore Torneo Open "Veleria San Giorgio" dex foto Davide DellaTommasina Premiato dal dott. Anton Francesco Albertoni
  • TTC - Dai campi
  • TopTennisCenter Partecipanti Torneo 3.1 Stefano Bettarini - Filippo Landucci
  • TopTennisCenter Vincitrice Torneo :3.1 dx foto Martina Putzolu Finalista Silvia Nobili
  • TopTennisCenter Torneo Doppio Lim. 4:1 Vincitori Francesco Bogliardi / Alessandro Ivaldi fin. Claudio Longinotti / Fabio Marchione
  • TopTennnisCenter - Vincitrice Torneo Lim. 3.3 - Martina Putzolu dx foto - Finalista - Nicole Pimmentel
  • TopTennisCenter - Vincitore Torneo "Kinder" Under 11 - 2014 Tommaso Lippolis dx foto Finalista Tommaso Lucattini
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo 3.1 Strazza Alessandro sx f.Mariella Sverzellati G.A.N. Finalista Lorenzo Zacconi
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo 3.1 Alessandro Dattilo dx foto - Finalista - Nicola Bertola
  • TopTennisCenter - Vincitore torneo 4.1 Mirko Fracassa sx foto - Finalista - Giovanni Gabutti
  • TopTennisCenter - Vincitori Incontro a squadre "fase finale provinciale" D.3 - Luca Pagliani - Adriano Gnecchi - Giovanni Gabutti - Massimo Foti - Finalisti - C.S. Valletta Cambiaso - Giulini Giorgio - Almi Andrea
  • Comparazione "Diritto"
  • Comparazione "Diritto"
  • TopTennisCenter "Vincitore Torneo 4.1" sf. Marco Bo Finalista Mirko Fracassa

Stampa

Home

Scritto da Super User. Postato in Non categorizzato

Il Tripodi Tennis Center, diretto dal Tecnico Nazionale FRANCESCO TRIPODI opera oramai da molti anni presso il TopTennisCenter.


Basato sulle più aggiornate tecniche di insegnamento, il Tennis Center si propone di offrire a tutti i giocatori, professionisti e non, la possibilità di migliorare il proprio livello di gioco.


UNA NUOVA RIVOLUZIONE DELLA PERFORMANCE TENNISTICA

 

CORE TRAINING


 

Il Core (pronunciato “kor”, che in italiano tradurremmo in “nucleo”), è quella zona centrale del complesso coxo-lombo-pelvico che rappresenta un punto di reazione stabile per il resto del corpo o più semplicemente possiamo descriverlo come “ il centro funzionale del corpo”.Dagli studi sul Core è nata una nuova scienza in grado di rivoluzionare molti metodi di allenamento tradizionali per assurgere ad un ruolo cardine in tutti i settori dell’attività motoria.

Questa nuova scienza viene chiamata Core Training.

 Secondo una visione più ampia, il Core comprende “ tutti i muscoli compresi fra spalle e pelvi che agiscono per il trasferimento di forza dalla colonna alle estremità ovvero consentendo il collegamento reciproco fra tratto assile(colonna vertebrale) e tratti appendicolari(braccia e gambe)” La capacità di mantenere una adeguata stabilità funzionale ed un buon controllo neuromuscolare nella regione in questione, prende il nome di core stability.Tale controllo della muscolatura addominale e lombare viene ad assumere un ruolo primario nella prevenzione e nel recupero di patologie muscolo/scheletriche, nel controllo della postura ma anche nel miglioramento della performance sportiva.

 LE SUE FUNZIONI

 La vita moderna come lo sport, è un insieme di eventi caotici e imprevedibili e pertanto dovremo ricreare anche in ambito fisico come già avviene su quello tecnico-tattico, movimenti che il nostro sistema nervoso possa riconoscere adattandosi efficacemente. L’ipotesi contraria vedrebbe un atleta muscoloso ma non in grado di riconoscere i movimenti di gioco e spesso sottoposto ad infortuni frutto di una tardiva attivazione neuro-muscolare di protezione. Allenatori e preparatori hanno come primo compito quello di salvaguardare il parco giocatori che la società mette loro a disposizione per poi condizionarli verso un impegno motorio fatto prevalentemente di opposizione alle forze gravitazionali del proprio corpo.




Click to download in FLV format (1.14MB)


Per fare ciò il nostro corpo necessita di mettere in moto sinergicamente una serie di muscoli:ne consegue pertanto che sedersi su una delle ultime ultramoderne macchine da palestra non richiede grandi abilità funzionali e soprattutto allenare un muscolo alla volta non ci aiuterà certo a migliorare il nostro gioco.Le articolazioni del corpo e i muscoli non sono stati creati in natura per funzionare in isolamento, pensate a quanti muscoli e quante articolazioni entrano in gioco simultaneamente quando ci si appresta ad effettuare una qualsiasi azione tecnica. Dovremo quindi entrare nell’ottica di incominciare a pensare al corpo di un atleta come ad una grande ed unica orchestra.

 Esiste un vero sistema di appoggio per l’equilibrio funzionale, nel corpo umano, che è rappresentato da quella fascia centrale che include il complesso coxo-lombo-pelvico. Il cosiddetto CORE che consente sia la stabilità e promuove la reattività. Tale corsetto muscolare favorisce infatti una miglior postura ed azioni dinamiche più potenti ed esplosive.

Click to download in FLV format (3.64MB)

 Si può facilmente intuire come tutti i movimenti del corpo implicano la partecipazione della colonna vertebrale. Ciò può avvenire direttamente, come per esempio nella flessione avanti del busto, nel ruotare il tronco, nel girare la testa, o indirettamente come funzione di supporto e stabilizzazione durante i movimenti degli arti.

 Immaginiamo solamente i movimenti tecnici nel Tennis:nell’atto di colpire la pallina applichiamo sforzi considerevoli alla parte centrale del nostro corpo mediante torsioni del busto e rotazioni.
Alcuni studi (Wisbey-Roth e Allingham, 1996) hanno dimostrato che un controllo ed un allineamento ottimale della colonna vertebrale e della regione pelvica, risultano in attività dinamiche di maggiore precisione e più sicure migliorando in maniera impressionante sia la stabilità muscolo-scheletrico che la precisione del movimento stesso.

 

  • Allenando il Core in maniera funzionale si crea una sorta di cilindro rigido con ampio momento di inerzia che si oppone alle perturbazioni fornendo una stabile base.
  • Si immagazzina forza centrale permettendo che piccoli cambiamenti nella rotazione comportino ampi cambiamenti di rotazione nei segmenti distali (Whip Effect) e quindi migliorando il gesto tecnico.
  • Altro aspetto molto interessante è quello legato al rischio di infortuni. Diversi studi fatti in numerosi sport (dal tennis al calcio,rugby alla pallacanestro etc..) hanno dimostrato che utilizzando regolarmente un allenamento di core stability gli infortuni calano sensibilmente.E’ quindi evidente che la Core stability, oltre a migliorare la fisicità e la performance nel Tennis, riveste anche un ruolo molto importante nella prevenzione degli infortuni (Leetun DT, Ireland ML, Willson JD, Ballantyne BT, Davis IM. Core stability measuresas risk factors for lower extremity injury in athletes. Med Sci Sports Exerc. 2004
  • Jun;36(6):926-34.)

 

Click to download in FLV format (2.63MB)

COME ALLENARLO?

 L’allenamento del Core deve quindi contenere una combinazione di forza , flessibilità e controllo. L’allenamento deve essere, perciò di carattere funzionale. Al di là delle definizioni tecniche il Core Training apre le porte a un nuovo concetto di allenamento fisico, predisponendo il corpo a svolgere più efficacemente le attività motorie grazie ad esercizi che integrano alla forza e resistenza muscolare, la provocazione della capacità di risposta del corpo agli stimoli esterni utilizzando attrezzi che sollecitano l’equilibrio e le capacità coordinative. In poche parole, si tratta di esercizi che rendono i muscoli più “intelligenti” e il corpo più agile grazie alla simultanea risposta di muscoli e sistema nervoso e sensoriale

 Scopri tutte le nostre attivita’ sulla preparazione Atletica Specifica per il Tennis amatoriale e agonistico rivolgendoti al Personal Trainer Samuele Viotti presso il TopTennisCenter



 

 

Click to download in FLV format (2.55MB)



Allenamento del Lancio di Palla nel Servizio.


Rilevamento velocità della palla col Diritto.



Rilevamento velocità della palla col Servizio



Warm-up pre-allenamento




Comparazione Diritto




Allenamento "Propriocettivo"







L'allenamento Propriocettivo impostato su situazioni che inducono il giocatore a perdere l'equilibrio, quindi ad attivare la muscolatura velocemente e correttamente per recuperare nel minor tempo possibile.

Il miglioramento dell'equilibrio avviene attraverso ilmantenimento della posizione unito alla capacità di correggere velocemente gli sbilanciamenti.
Per raggiungere l'obiettivo di una corretta stimolazione dei riflessi Propriocettivi è necessario che il giocatore sia coinvolto, motivato e che diventi protagonista del proprio miglioramento.


Analisi MatchMini LanciaPallePerfezionamento Tecnico e AnalisiVideoFootwork e lavoro localizzato con ElasticiConsentono di eseguire una vastissima gamma di esercizi per tutti i gruppi muscolari del
corpo.






Possono avere una funzione integrativa al lavoro svolto con pesi liberi o altri attrezzi per migliorare la forza generale, massima e resistente.
Possono svolgere un ruolo interessante nella prevenzione legate alle ripetizioni delle azioni tecniche specifiche che tendono a creare squilibri muscolari  Il carico può essere graduato utilizzando elastici di resistenza diversa. Possono essere utilizzati come lavoro di riscaldamento prima della seduta di allenamento. Vantaggi: - Possibilità di un lavoro muscolare localizzato. - Svolgono un ruolo interessante legato alle ripetizioni delle azioni tecniche specifiche  che tendono a creare squilibri muscolari.








VUOI MIGLIORARE IL TUO TENNIS…. ma non hai un partner valido ? Da adesso puoi. Presso il TopTennisCenter  puoi trovare la Macchina Lanciapalle che fa per te.   LA MACCHINA LANCIA PALLE E’ LO STRUMENTO MIGLIORE PER PERFEZIONARE I TUOI COLPI!!!!   La Macchina Lanciapalle è uno strumento perfetto per i giocatori che vogliono  migliorare il proprio gioco. Le situazioni di gioco che si possono creare sono complesse e soprattutto reali. I giocatori di tennis la possono usare come partner per perfezionare sia la tecnica che la tattica. Le Macchine Lanciapalle sono tra le poche sul mercato che sono in grado di simulare giochi reali grazie alla funzione Random. Puoi programmarla per fornire un effetto diverso alla palla (piatto, top-spin, lob, back-spin) o anche direzionare la palla nella porzione di campo preferita. Facciamo un esempio: Nadal ha uno dei migliori diritti in topspin. La palla con l'effetto topspin assume un rimbalzo molto alto costringendo l'avversario a muoversi indietro per poter colpire la palla in posizione ottimale. Quando l'avversario è abbastanza fuori dal campo,Nadal gioca una palla corta vincente (come si è visto fare dall’inizio del 2011) e quasi sempre ha successo nelle sue giocate. E' possibile programmare la macchina sparapalle proprio per questo tipo di situazioni reali di gioco. In modalità di programmazione è possibile regolare l'effetto della palla,la velocità, la frequenza e le linee di gioco (orizzontali e verticali).

Click to download in FLV format (5.35MB)
Con la Macchina Lanciapalle Professionale puoi creare una serie infinita di scenari tattici su cui allenarti per migliorare rapidamente il tuo tennis. L'Università di Santa Cruz in California, ha elaborato uno studio sul campo dove si dimostra che, confrontando una sessione di allenamento con un Partner e una sessione di allenamento con una Macchina Lanciapalle, la qualità di gioco e l'intensità di gioco sono nettamente a favore della Macchina Lanciapalle. Negli ultimi anni molti giocatori del circuito ITF, ATP, e WTA scelgono di allenarsi con Macchine Lanciapalle Professionali. Per gli appassionati di tennis risulterà senza dubbio uno strumento di grande divertimento. Il tuo partner è discontinuo nel gioco? Si stanca subito? Non arrivano le palle che desideri?...La Macchina Lanciapalle non ti deluderà! I programmi sono personalizzati, comprendono tutti gli aspetti, da quello fisico a quello psicologico e di interpretazione tattica della partita.




Il centro è situato nella piacevole località di Sestri Levante, nella riviera ligure di levante, a circa 40 km da Genova. Dispone di una struttura che comprende cinque campi in terra rossa di cui due coperti, tutti dotati di impianto di illuminazione, e una palestra attrezzata.Il clima mite della zona consente di giocare all'aperto per gran parte dell'anno, consentendo così ai giocatori di preparare la stagione agonistica sulla terra rossa fin dai primi mesi dell'anno e nel migliore dei modi.

Da questa settimana inizia una grande collaborazione con Umberto Longoni, psicologo, sociologo e scrittore, che ci porterà a scoprire quelle che sono le insidie più nascoste nella programmazione, pianificazione e conduzione di un match, cioè la parte Mentale. Nella sezione "Psicologia" possiamo trovare la sua biografia e gli articoli che pubblicheremo.